La Mater nel pantano: festeggia Reggio Emilia
Quarto ko consecutivo per la formazione di mister Castellano: dal Pala Grotte la Conad va via con tre punti pesantissimi nella corsa all'ottava posizione.
in serie A2  del 13-12-2017
di Admin
foto La Mater nel pantano: festeggia Reggio Emilia

LaMaterdominivolley.it Castellana Grotte resta nel pantano, la Conad Reggio Emilia va via con tre punti pesantissimi. Finisce 0-3 (17-25, 20-25, 26-28) il turno infrasettimanale giocato in un Pala Grotte semideserto e valido per la quarta giornata di ritorno del girone Bianco del campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile. I pugliesi restano penultimi con 10 punti, gli emiliani salgono a 15 punti e accorciano sul Catania ottavo con 17 punti.

Rispetto al ko casalingo con Aversa di 10 giorni fa al tie-break, altro stop interno per la Materdomini e, questa volta, zero risvolti positivi. La quarta sconfitta di fila rischia di diventare un ostacolo insormontabile nella corsa verso quell’ottavo posto che varrebbe la Pool B.

Meno fallosa in ricezione e in attacco il Reggio Emilia, trainato da Bellini (18), Omwuelo (17) e Bellini (16), tutti oltre il 50% in attacco. Al Castellana resta un terzo set perso ai vantaggi dopo aver sprecato tre palle set e la possibilità (o l’obbligo) del riscatto nell’imminente appuntamento con la trasferta a Catania nel prossimo weekend.

 

Castellana Grotte in campo con Marsili in regia opposto a Gradi, Fiore e Lavia in banda, Garofolo (una sorpresa rispetto alle ultime uscite) e Pilotto al centro con Battista libero. Reggio Emilia risponde con Iglesias palleggiatore e Omwuelo (vincitore in Puglia di una Junior League nel 2016 con Modena) opposto, Ippolito e Koraimann schiacciatori, Bortolozzo e Sesto centrali e Morgese libero. Sulle due panchine due ex giocatori come Held e Castellano, già compagni di squadra nel 2003/2004 a Parma.

 

CRONACA -Gradi e Omwuelo nel 2-2 iniziale. Due muri di Garofolo, uno per Marsili, Sesto e Gradi per il 10-9. Primo break Reggio: ace di Ippolito (10-11). Garofolo in primo tempo vale il pareggio a 11, poi l’allungo più deciso della Conad con tre di fila e un ace per il neo entrato Bellini: 14-18. Due di Omwuelo e Gradi aprono l’ultima parte del set (17-21), poi tre ace (e mezzo) di Ippolito (ben 4 in totale nel set) consegnano il primo parziale a Reggio: 17-25.

Si ricomincia nel secondo set da un Pala Grotte un po’ più rumoroso, da una Mater sempre spenta e dai soliti Bellini e Ippolito: 3-6 prima e 4-9 dopo. Due del neo entrato Gargiulo (7-12), due di Lavia, il muro di Marsili (10-13) e due di Gradi (13-14): Castellana prova la rimonta. Ippolito e Omwuelo da posto 2 (15-18): Reggio Emilia tiene. Fiore e Lavia tengono in corsa la Mater (17-19), Held gioca bene il suo check per il 17-21. L’ace di Omwuelo sposta l’equilibrio (17-22), gli errori di Bellini valgono una speranza (19-22). Ancora Omwuelo e ancora Ippolito per il 20-25.

Avvio di terzo set in equilibrio (5-5), ma la Materdomini soffre ancora in ricezione. Anche Castellano utilizza bene il video check: 6-7 sull’invasione di Sesto. Gradi in diagonale stretta, Fiore due volte a muro: 11-10. Due di Bellini e l’ace di Omwuelo per il controsorpasso (11-13). Altri due dell’opposto di Lagos, Castellano azzecca un’altra chiamata video: 16-17. Marsili corregge il muro reggiano, Bellini centra un’altra parallela: 19-20. Castellano è il più prolifico dei suoi e fa tris: altro video check, altra invasione avversaria per il 20-20. Lavia porta avanti la Mater (23-22). La Conad annulla tre set ball pugliesi. Bellini a muro accende il primo match ball (26-27), Sesto a muro per tre punti fondamentali per la classifica: 26-28.

 

 

 

TABELLINO

 

Materdominivolley.it Castellana Grotte - Conad Reggio Emilia 0-3

17-25 (24’), 20-25 (23’), 26-28 (32’)

 

Castellana Grotte: Marsili 5, Fiore 11, Pilotto, Gradi 12, Lavia 10, Garofolo 5, Battista (L), Di Carlo, Saibene, Gargiulo 2, Manginelli. ne Chadtchyn, Primavera.

All. Castellano, II all. Castiglia, scout Pastore.

Battute vincenti/errate: 0/10

Muri: 9

Ricezione positiva/perfetta: 50/39. Attacco: 41

Errori gratuiti: 7 att / 12 ric

Reggio Emilia:Iglesias 1, Ippolito 16, Sesto 7, Omwuelo 17, Koraimann, Bortolozzo 1, Morgese (L), Bellini 18, Held T. ne Raffaele (L), Arienti, Bonante, Ferrari, Cester.

All. Held H.J., II all. Zambolin, scout Mori.

Battute vincenti/errate: 7/13

Muri: 10

Ricezione positiva/perfetta: 65/44. Attacco: 47

Errori gratuiti: 8 att / 1 ric

Arbitri:Ugo Feriozzi di Ascoli Piceno, Marco Turtù di Casette d’Ete (Ap).

#materdomini #CuoreMater #A2Mvolley

(37)

ph. Federica Mancini
 

Condividi:
  • facebook
  • twitter
Materdominivolley.it Castellana Grotte - via S. Sonnino, 42 - 70013 Castellana Grotte - P.IVA 06463010725
solcom logo