La serie A2 torna in campo: Castellana a Cuneo
Sabato 16 febbraio per la Materdominivolley.it anticipo di campionato al Pala Ubi Banca di Cuneo. Patriarca: "Sfida importante e delicata. Bisogna approfittare e tener conto che le altre squadre che ci seguono e ci precedono hanno scontri diretti"
in serie A2  del 15-02-2019
di Admin
foto La serie A2 torna in campo: Castellana a Cuneo

(54)

ph. Mariagrazia Proietto
 

Dodici vittorie e sette sconfitte, 34 punti e il quarto posto in classifica. Quattro successi e due stop (peraltro entrambi al tie break) nel girone di ritorno. Due 3-0 di fila (il primo al Club Italia in casa, il secondo a Grottazzolina in trasferta) nelle ultime due partite giocate. Dopo la sosta per le finali di Coppa Italia, si torna a giocare per il campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile: la Materdominivolley.it Castellana Grotte sarà impegnata ancora in trasferta sul campo della Bam Acqua San Bernardo Cuneo, squadra che attualmente occupa l’11esimo posto in classifica con 19 punti.


Quella piemontese sarà la prima di sette finali, così come le ha definite lo stesso coach della Materdominivolley.it, Maurizio Castellano, durante la settimana di pausa dal campionato. I pugliesi, grazie soprattutto all’impresa di Grottazzolina, hanno agganciato di nuovo il quarto posto proprio nell’ultimo turno giocato e, da qui alla fine della stagione, sono chiamati a difendere i punti di vantaggio sulle inseguitrici (1 su Grottazzolina, 2 su Cantù e Gioia del Colle, 4 su Catania). Un percorso che resta, tuttavia, niente affatto agevole con le sfide alle prime due della classe (Bergamo e Piacenza), gli scontri diretti con Ortona, Gioia del Colle e Catania e, appunto, la trasferta a Cantù.


In Piemonte una sfida inedita con le due formazioni che mai si sono affrontate al Pala Ubi Banca di Cuneo. All’andata, invece, ha vinto la Materdomini. Rispetto alla sfida di novembre, però, in campo ci saranno le novità Bertoli (per il Castellana), Mazzone e mister Serniotti (per Cuneo).


“Questo weekend ci è servito per ricaricare le batterie, 48 ore di riposo non fanno mai male- ha commentato il centrale classe 1987 Stefano Patriarca che, proprio nel prossimo turno, potrebbe tagliare gli importanti traguardi dei 2000 punti e dei 400 muri vincenti in carriera - Quella di Cuneo sarà una sfida altrettanto importante e delicata. Bisogna approfittare e tener conto che le altre squadre che ci seguono e ci precedono hanno scontri diretti. Noi, dobbiamo essere sempre coesi e determinati. Quello che ci aspetta nelle prossime partite - ha concluso il 31enne molisano - sarà un lavoro ancora più impegnativo di quello svolto finora. In questo momento è doveroso da parte di tutti fare un ulteriore sforzo per raggiungere l’obiettivo di restare in questa posizione”. 


La gara tra Cuneo e Castellana è in programma sabato 16 febbraio alle ore 20,30. Sarà possibile seguire la diretta streaming su Lega Volley Channel (piattaforma elevensport.it).

Condividi:
  • facebook
  • twitter
Materdominivolley.it Castellana Grotte - via S. Sonnino, 42 - 70013 Castellana Grotte - P.IVA 06463010725
solcom logo