Arriva Ortona, la Mater ai tifosi: Credete in noi!
Occhi puntati sul big match del Pala Grotte. In campo il Castellana terzo con 44 punti e l’Ortona quinta con 42 punti. Per i pugliesi l’obiettivo è quello di difendere il vantaggio in classifica e conservare la posizione utile ad entrare nei playoff
in serie A2  del 16-03-2019
di Admin
foto Arriva Ortona, la Mater ai tifosi: Credete in noi!

Va verso la conclusione della regular season il campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile: volata playoff anche per la Materdominivolley.it Castellana Grotte, attesa da un trittico di scontri diretti che serviranno a delineare il futuro prossimo della formazione allenata da Maurizio Castellano. La prima delle tre tappe è al Pala Grotte di Castellana, dove domenica 17 marzo alle ore 19 arriverà la Sieco Service Ortona.
 

In campo il Castellana terzo con 44 punti e l’Ortona, appunto, quinta con 42 punti. Per i pugliesi l’obiettivo è quello di difendere il vantaggio in classifica e conservare la posizione utile ad entrare nella griglia dei playoff promozione. Per gli abruzzesi, attesi nelle prossime giornate da un calendario oggettivamente più agevole, l’obiettivo è quello di dare un segnale forte in ottica post season. Una sfida che, a tre turni dalla conclusione della stagione regolare, si carica pertanto di grandi significati (considerato anche il programma completo dell’11esima giornata di ritorno con Gioia del Colle quarta a Cisano Bergamasco, Cantù sesta a Taviano e Grottazzolina settima a Roma).


Occhi puntati sul big match del Pala Grotte, quindi, per una gara che finirà comunque per determinare le posizioni nella parte medio-alta della classifica. Sarà proprio il fattore campo uno degli elementi determinanti. La Materdominivolley.it ha costruito proprio in casa gran parte dello sprint del girone di ritorno (cinque vittorie su cinque gare disputate, 14 punti presi sui 15 disponibili) e attende ora un ulteriore segnale dal pubblico castellanese.


“Ai tifosi vogliamo dire di pensare positivo e credere in noi ma anche che abbiamo sempre bisogno del loro aiuto. Rendete caloroso il Pala Grotte e state tutti insieme. Noi in campo faremo il nostro lavoro per emozionarvi - è il giovane centrale campano Giovanni Gargiulo, classe 1999, 206 cm e 203 punti in stagione, formato e cresciuto nell’Accademia del volley giovanile di Puglia, a farsi portavoce dell’invito e del messaggio da recapitare alle porte di tutti gli appassionati del volley locale e regionale - Domenica arriva Ortona. All’andata non abbiamo ottenuto un buon risultato e sicuramente vogliamo rifarci giocando senza paura come abbiamo fatto con Piacenza. Sappiamo che la partita che ci aspetta è fondamentale per quello che è l’obbiettivo playoff. Dobbiamo viverla, però, con la pressione di vincere ma anche con la serenità necessaria per rimanere lucidi e concentrati su tutte le situazioni di gioco che verranno a crearsi”.


Gara affidata alla coppia di arbitri composta da Rosario Vecchione e Danilo De Sensi. Due gli ex in campo: da una parte capitan Alessio Fiore (ad Ortona nella stagione 2015/2016), dall’altra Mattia Sorrenti (dal 2013 al 2015 tra prima squadra e formazioni giovanili dell’Accademia Materdomini). Sfida in vetta alla classifica realizzatori tra Roberto Cazzaniga (secondo assoluto, primo nel girone Blu) con 524 punti fatti e Christoph Marks (terzo assoluto, secondo nel girone Blu) con 474 punti fatti.

Condividi:
  • facebook
  • twitter
Materdominivolley.it Castellana Grotte - via S. Sonnino, 42 - 70013 Castellana Grotte - P.IVA 06463010725
solcom logo